conlavitaintasca






La tua mano




di Nerida Delvalle (*)



La luna non venuta
questa notte
nella radura fra i tigli.
Seduta sul vecchio tronco
ho atteso il canto dei tuoi passi
sul sentiero che ogni notte
ti porta nei miei sogni.

Sapevo che non mi avresti deluso.

Al buio ho trovato la tua mano.



[03/06/2003]


lascia un tuo commento










(*) Nerida Delvalle lo pseudonimo adottato da Giancarlo Grassi per questa particolare raccolta di versi, che io amo chiamare "Il ciclo del bosco" per il simbolismo e la dimensione onirica che la caratterizza.







conlavitaintasca     idea e realizzazione di     ester margherita barbato      2006 - all rights reserved